Cronaca

Salerno, scoperto senza biglietto sul treno rompe due finestrini: arrestato

SALERNO.  La Polfer ha arrestato un pregiudicato 47enne del salernitano, il quale aveva danneggiato i finestrini del treno Eboli-Napoli dopo essere stato scoperto sprovvisto di biglietto.

Arrestato 47enne salernitano: è stato scoperto prima senza biglietto e poi ha rotto i finestrini del treno

Un pregiudicato salernitano, G.D. di 47 anni, è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria per aver rotto due finestrini del treno Eboli-Napoli: era stato scoperto senza biglietto per poter viaggiare. Per infrangere i vetri, l’uomo ha utilizzato un martello in dotazione alla carrozza da utilizzare in caso di emergenza.

Il 47enne era stato notato dal personale del treno che ha subito contattato la Polfer. Alla fine, una volta sceso alla stazione di Napoli, è stato messo in manette per danneggiamento aggravato. G.D. è stato subito sottoposto a processo ed è stato condannato a due mesi e venti giorni di reclusione con sospensione condizionale della pena. 

Fonte: Ondanews

 

 

Articoli correlati

Back to top button