Cronaca

Scoperto il trattamento sullo sviluppo della sindrome severa post-covid-19 nei bambini

La scoperta di un team della European Biomedical Research Iinsitute of Salerno

Scoperto il trattamento sullo sviluppo della sindrome severa post-covid-19 nei bambini: il risultato della ricerca di un team multidisciplicare, composto da ricercatori della European Biomedical Research Iinsitute of Salerno (EBRIS), del Massgeneral Hospital for Children (MGHfc) e del Brigham and Women’s Hospital. La ricerca è stata finanziata, tra gli altri, dalla Regione Campania.
I ricercatori hanno scoperto che le particelle virali rimanenti nell’intestino a lungo dopo un’infezione da COVID-19 iniziale possono continuare a viaggiare nel flusso sanguigno, determinando la condizione chiamata sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini (MIS-C).

Salerno: scoperto trattamento di sviluppo della sindrome severa post-covid-19 nei bambini

I ricercatori del MGB ed EBRIS scoprono il meccanismo relativo allo sviluppo della sindrome severa post-covid-19 nei bambini e il suo potenziale trattamento. Un team multidisciplinare del Massgeneral Hospital for Children (MGHfc), Brigham and Women’s Hospital, Fondazione EBRIS e di altre istituzioni ha identificato il meccanismo in base al quale si sviluppa una complicazione estremamente rara ma seria post-COVID-19 nei bambini e negli adolescenti. Guidati dal Direttore del Mucosal Immunology and Biology Research Center (MIBRC) del MGH for Children e Direttore scientifico EBRIS, Prof. Alessio Fasano, i ricercatori hanno scoperto che le particelle virali rimanenti nell’intestino a lungo dopo un’infezione da COVID-19 iniziale possono continuare a viaggiare nel flusso sanguigno, determinando la condizione chiamata sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini (MIS-C).

Cos’è la sindrome seria post Covid

La sindrome può verificarsi diverse settimane dopo l’infezione iniziale; i sintomi includono febbre alta, dolore addominale, vomito, diarrea, eruzioni cutanee e stanchezza estrema. La risposta iperinfiammatoria e la “tempesta di citochine” osservata nel MIS-C possono portare a danni estesi al cuore, al fegato e ad altri organi. “All’inizio della pandemia, pensavamo che i bambini fossero stati risparmiati da qualunque manifestazione della malattia, pur sapendo che potessero essere portatori asintomatici del virus SARS-Cov-2”, ha detto il Prof. Fasano.

I giovani non sono immuni dalla malattia

Alcuni ragazzi hanno contratto il COVID-19. La maggior parte di loro si è ripresa, ma abbiamo iniziato a vedere un ristretto numero di bambini, che avevano precedentemente contratto il virus, manifestare febbre molto alta e insufficienza cardiaca o epatica tanto da richiedere il trasporto in ospedale.” L’80% dei bambini ricoverati con MIS-C hanno sviluppato una grave patologia cardiaca e affrontato una prolungata degenza ospedaliera e un lungo periodo di recupero. Le attuali strategie di trattamento includono una terapia aggressiva a lungo termine di steroidi e immunoglobulina endovenosa. Il MIS-C si verifica in meno dell’1% dei bambini con infezione confermata da SARS-Cov-2.

Il team di ricerca

Oltre ai ricercatori di MGHfc, Brigham and Women’s Hospital e Fondazione EBRIS (Istituto Europeo di Ricerca Biomedica di Salerno), il team di ricerca composto da 33 membri comprendeva anche ricercatori e clinici del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering, del Ragon Institute del MIT, del Cedars-Sinai Medical Center e del Boston Children’s Hospital. La ricerca è stata sostenuta dalla Regione Campania (CUP G58D20000240002 – SURF 20004BP000000011), dagli istituti Nazionali di Ricerca (NIH) – Istituto Nazionale di Cuore, Polmone e Sangue, dall’Istituto Nazionale di Diabete e Malattie Renali, dagli Istituti Nazionali di Salute e dal Dipartimento di Pediatria del MGHfc. I fondi per le misurazioni dell’antigene SARS-Cov-2 sono frutto della donazione di Barbara e Amos Hostetter e della Chieck Foundation e sono stati in parte sostenuti dalla Bill & Melinda Gates Foundation. L’uso compassionevole della larazotide approvato dalla FDA è stato fornito da 9 Meters Biopharma, Raleigh, Carolina del Nord.

Articoli correlati

Back to top button