Cronaca

Salerno, sequestrate coperte ai clochard: il web in subuglio

SALERNO.  Stando a quanto riporta il quotidiano “Salerno Notizie” i vigili salernitani hanno nuovamente sequestrato le coperte ai clochard. Alcuni di loro erano disperati in quanto gli hanno portato via tutto (inclusi gli indumenti donati dall’associazione). Questo è quanto riporta il presidente dell’associazione Venite Libenter che si occupa specificatamente di dare supporto ai senzatettodel capoluogo: «I vigili di Salerno, per ordine del sindaco, hanno ricominciato a sequestrare vestiti e coperte ai clochard. Stamattina le facce disperate di alcuni di loro a cui hanno portato via tutto inclusi documenti, biancheria e abiti nuovi da noi donati come associazione. In una città dove non c’è alcuna possibilità di scelta per chi vive per strada, non esistono dormitori e neppure una doccia dove lavarsi questo è un atto vigliacco e disumano».

È stata a dir poco furente l’ondata di indignazione dei social, che non ha gradito l’operazione di decoro portata avanti dalla Giunta di Napoli. A cominciare da lunedì, sulle sponde del fiume Irno e proseguendo per altre zone, si è generato, a macchia d’olio, una secchiata di incontrollabili polemiche. Nel blitz tenutosi giovedì, su ordinanza del primo cittadino, a pochi metri dai binari ferroviari, è stato portato via tutto: coperte, maglioni, biancheria pulita e persino qualche regalo di salernitani misericordiosi.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button