Cronaca

Iniziativa solidale a Salerno, sequestro della Finanza di vestiti al mercato del falso: donati alla Caritas

Gli oltre cento capi di abbigliamento saranno devoluti ai più bisognosi

Nuova iniziativa solidale della Guardia di Finanza di Salerno che giovedì mattina hanno donato alla Caritas vestiti posti sotto sequestro che dovevano essere destinati al mercato del falso. Secondo quanto riportato dal Mattino, gli oltre cento capi di abbigliamento saranno devoluti ai più bisognosi.

Salerno, sequestro di vestiti: Finanza li dona alla Caritas

Oltre cento capi di abbigliamento sono stati sottratti dalla Finanza al mercato nero e destinati alla normale distribuzione. In questo caso i militari hanno deciso di devolverli alla Caritas e ai più bisognosi.

Nei giorni scorsi l’autorità giudiziaria aveva accolto la specifica istanza presentata dalle Fiamme Gialle, rilevando l’effettiva esigenza e l’utilizzo a fini umanitari dei beni confiscati (sono stati preventivamente oscurati i marchi distintivi e rimossi cartellini ed etichette). La consegna è un ulteriore segno di vicinanza della Finanza alla collettività.

I dati della Caritas

Secondo l’ultimo Dossier regionale Caritas sulle povertà, tra il 2019 e il 2020, il numero di chi chiede aiuto è aumentato a 45 mila persone: un incremento del 79.4%. E, tra le esigenze primarie soddisfatte, al quinto posto vi è la necessità di vestiario, richiesto nel 2.6% dei casi.

Articoli correlati

Back to top button