Cronaca

Covid, sospesi i primi due sanitari no vax al Ruggi | Attesi altri provvedimenti

Covid, sospesi i primi due sanitari no vax a Salerno. Si tratta di un infermiere e di un fisioterapista, entrambi di Avellino

Salerno sono stati sospesi i primi due sanitari no vax. Si tratta di un infermiere e di un fisioterapista dell’ospedale Ruggi di Salerno, entrambi inseriti nella lista trasmessa dall’Asl di Avellino. Nei confronti di un altro infermiere il provvedimento di sospensione è stato ritirato dopo che l’operatore sanitario ha presentato i documenti necessari a dimostrare l’impossibilità a sottoporsi alla vaccinazione.

Covid, a Salerno sospesi i primi due sanitari no vax

Nei prossimi giorni – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino – altri sanitari potrebbero essere sospesi. Intanto, nelle scorse ore, sono stati registrati 43 nuovi casi di positività al Covid in tutta la provincia (272 in Campania).


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button