Cronaca

Salerno, spedizione punitiva: restano in comunità gli aggressori di un 17enne

Salerno, spedizione punitiva per vendicare l'onore di un ragazzo rifiutato da una giovane innamorata di un altro. Restano in comunità i tre minorenni

Salerno, spedizione punitiva per vendicare l’onore di un ragazzo rifiutato da una giovane innamorata di un altro. Restano in comunità i tre minorenni responsabili della brutale aggressione di Ferragosto scorso nei pressi del lungomare Colombo. In quell’episodio, un 17enne in compagnia della fidanzatina fu picchiato selvaggiamente.

Aggredirono un 17enne, minori restano in comunità

I giudici hanno confermato i gravi indizi di colpevolezza a carico dei tre indagati. Non è stata revocata la misura cautelare poiché il regime detentivo all’interno della comunità può essere l’unico in grado di “interrompere uno stile di vita che si è già manifestato come aderente a modelli criminali”.

L’aggressione

Durante l’aggressione, la vittima venne colpita con una mazza chiodata e con un tavolino in alluminio. Venne, inoltre, minacciato con un coltello.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button