Cronaca

Salerno, spuntano altri tre indagati per l'omicidio Vassallo

 

SALERNO. Sull’omicidio di Vassallo del 5 settembre del 2010 spuntano altre tre persone indagate.

La vicenda risale a quando fu ucciso il sindaco di Pollica dai killer. Il primo cittadino fu ucciso a pochi metri dalla sua abitazione. Il pubblico Ministero vuole che vengano indagate altre tre persone provenienti dal napoletano ma residenti e residenti nel Cilento. Quest’ultimi sono accusati di omicidio aggravato dalle finalità mafiose.

I tre avrebbero collaborato con Bruno Humberto Damiani, unico indagato per il fatto. Il fatto sarebbe accaduto perchè il sindaco contrastava lo spaccio di Agropoli, nessuna pista si esclude per arrivare ai colpevoli.

Articoli correlati

Back to top button