Cronaca

Covid e scuola, a Salerno e provincia 19 studenti positivi su quasi 30mila

Salerno, sono 19 gli studenti positivi al Covid-19 nelle scuole nel report del coordinamento dei presidenti dei Consigli di istituto

Gli studenti positivi al Covid-19 delle scuole di Salerno e provincia rappresentano lo 0,65% di buna parte del corpo studentesco salernitano. Per questo motivo dal coordinamento dei presidenti dei Consigli di istituto della provincia di Salerno parte la richiesta di riaprire le scuole.

Salerno, gli studenti positivi al Covid-19 nelle scuole

Almerico Ippoliti, portavoce del coordinamento, sulle colonne del quotidiano La Città ha spiegato: “Su circa 30mila studenti, sono risultati positivi al Sars Cov 2 solamente 19. Una percentuale esigua, che si attesta allo 0,065%. Della popolazione scolastica In questi istituti, inoltre, non risultano casi di diffusione interna del nuovo coronavirus”.

I contagi

I 19 casi di positività evidenziati dal coordinamento sono così distribuiti:

  • Direzione Didattica di Baronissi (6 casi su 700 studenti);
  • Liceo Scientifico Statale G. Da Procida di Salerno (3 casi su 1100 studenti);
  • Istituto Comprensivo Statale Monterisi di Salerno (3 casi su 780 studenti);
  • Istituto di Istruzione Superiore Statale Trani-Moscati di Salerno (2 casi su 650 studenti);
  • Liceo Statale F. De Sanctis di Salerno (un caso su 1150 studenti);
  • Istituto Comprensivo Statale Palatucci  d Campagna (un caso su 1000 studenti);
  • Istituto Professionale Alberghiero di Stato Roberto Virtuoso di Salerno (un caso su 1100 studenti);
  • Liceo Statale Alfano I di Salerno (un caso su 1400 studenti);
  • Istituto di Istruzione Superiore Statale Pomponio Leto di Teggiano (un caso su 860 studenti).

Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto