Cronaca

Salerno, alunna rifiuta di bendarsi durante l’interrogazione in Dad: impreparata

L'episodio si è verificato alla scuola media Tasso di Salerno

Le interrogazioni in Dad con tanto di benda hanno preso piede tra le scuole della privincia di Salerno, ma che succede se uno studente rifiuta questa pratica? Impraparato. È il voto che si è vista attribuire un’alunna della scuola media Tasso di Salerno, che aveva voluto effettuare l’interrogazione senza benda, per poi beccarsi un sonoro “impreparato”:

Salerno, scuola Tasso: alunna rifiuta benda per l’interrogazione e prende impreparato

Dopo il caso degli alunni bendati del liceo Caccioppoli di Scafati, un caso simile si è verificato anche a Salerno, ma questa volta la studentessa si è “ribellata” a questo modi di fare, e l’insegnante le ha assegnato un sonoro “impreparato”.

Richiesta di chiarimenti all’assessore Fortini

L’episodio si è verificato alla scuola media Tasso di Salerrno, durante un’interrogazione in Dad sulla poesia. Il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli presenterà un’interrogazione all’assessore Lucia Fortini per  fare luce sui fatti “Rimaniamo molto perplessi davanti a questo metodo. È possibile mai che una insegnante non sia in grado di capire da sola se i suoi alunni non sono preparati? La benda sugli occhi ci sembra un fallimento del sistema educativo e anche della responsabilità dell’insegnante nel saper valutare. Siamo in un’era tecnologica eppure si ricorre a pratiche rudimentali e discutibili”, afferma Borrelli.

Articoli correlati

Back to top button