Cronaca

Salerno: telecamere davanti alle incubatrici del Ruggi

SALERNO. Telecamere davanti alle incubatrici del Tin (reparto Terapia Intensiva Neonatale) del Ruggi di Salerno. A darne notizia Salerno Sanità. 

I dispositivi di videosorveglianza verranno posizionate di fronte alle incubatrici che verranno a loro volta connesse ai tablet o cellulari dei genitori. Questo permetterebbe ai genitori di sorvegliare i propri pargoli e di fargli compagnia anche quando impossibilitati ad essergli vicini.

Il progetto si chiama “600 grammi di umanità” ed è stato approvato l’anno scorso dalla Regione. A breve la presentazione che prevede anche l’apertura pomeridiana del reparto e la pubblicazione di un libro che raccoglie tutte le impressioni lasciate dai genitori.

L’obiettivo è quello di rendere più umano il percorso di assistenza dei neonati ed aumentarne la qualità. Di risalto un maggiore partecipazione della famiglia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button