Cronaca

Salerno, tenta la fuga e aggredisce agente: detenuto a giudizio

Salerno, tentò la fuga dall’ospedale e aggredì un agente scaraventandolo con la testa contro il volante: finisce a giudizio il detenuto Gianluca Adinolfi. L’uomo venne accompagnato al nosocomio salernitano per un malore. In quell’occasione picchiò selvaggiamente l’assistente capo della polizia penitenziaria G.C. e scappò verso l’aria di servizio della tangenziale dove fu bloccato.

Detenuto tenta la fuga per non tornare in carcere

Il 27enne dovrà presentarsi davanti ai giudici con le accuse di evasione, lesioni aggravate e resistenza al pubblico ufficiale. È stato il pm Roberto Penna a firmare il decreto di citazione diretta a giudizio facendo approdare in sede giudiziaria un episodio consumatosi otto mesi fa quando, nello spazio esterno antistante il pronto soccorso del Ruggi, scoppiò il caos.

Articoli correlati

Back to top button