Cronaca

Salerno, bufera social dopo il vaccino alla moglie del sindaco

Scoppia la polemica sui social per la foto di Giovanna Doria subito dopo la somministrazione della prima dose del vaccino

Scoppia la polemica sui social per la foto di Giovanna Doria subito dopo la somministrazione della prima dose del vaccino. A scatenare la bufera sulla moglie del sindaco di Salerno è stato un post pubblicato dal Gaetano Amatruda, storico portavoce dell’ex presidente della Regione Campania Stefano Caldoro.

Vaccino alla moglie del sindaco di Salerno, è polemica

Amatruda si scatena nel post pubblicato su facebook: “Mi ribolle il sangue nelle vene e non è polemica politica è giustizia, per chi ha la mia formazione si chiama giustizia sociale. Abbiamo sopportato il vaccino a Vincenzo De Luca, per me inopportuno ma ho compreso le ragioni di chi giustificava, ora dobbiamo vedere il privilegio per la moglie del sindaco Enzo Napoli. Una sociologa in pensione che ha una consulenza all’Asl di Avellino“.

Il chiarimento dall’Azienda ospedaliera Moscati

“Giovanna Doria è una componente dell’Organismo indipendente di valutazione (Oiv) della nostra Azienda. Dunque, rientra di diritto nella campagna vaccinale anticovid al pari degli dei dipendenti, sanitari, sociosanitari e amministrativi, dell’Azienda e di quelli delle ditte esterne che comunque operano all’interno della struttura sia nella città ospedaliera di Avellino sia nel plesso Landolfi di Solofra. Avendo fornito la propria adesione, Doria ha effettuato la prima dose del vaccino anticovid ed è in attesa di fare il richiamo le cui somministrazioni sono tuttora in corso presso gli 8 punti vaccinali attivati nei dipartimento della città ospedaliera di Avellino”, fanno sapere dall’Azienda ospedaliera Moscati di Avellino.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button