Salerno, vendeva frutta abusivamente: scatta il sequestro

salerno-vendeva-frutta-abusivamente-sequestro

Vendeva frutta abusivamente. La polizia municipale di Salerno, questa mattina, ha provveduto a sequestrate 38 cassette di frutta ad un venditore abusivo

Vendeva frutta abusivamente. La polizia municipale di Salerno, questa mattina, ha provveduto a sequestrate 38 cassette di frutta ad un venditore abusivo in via Raffaele Schiavone.

Salerno, vendeva frutta abusivamente: i dettagli

Nel corso della mattinata intorno alle ore 10, il personale del Reparto Motociclisti della Polizia Municipale di Salerno, in via Raffaele Schiavone, altezza rotatoria ingresso tangenziale, sono state sequestrate 38 cassette di frutta (angurie, pesche ed albicocche) ad un venditore abusivo presente sul posto.
Contestatogli il verbale in base all’art.20 Codice della strada (occupazione suolo pubblico) di 173 euro, e verbale in relazione a legge regionale nr.1/14 di euro 5mila per vendita senza dovuta autorizzazione. Inoltre, è stato effettuato il verbale di allontanamento (valido 48 ore) per l’eventuale DASPO da infliggere, e verbale amministrativo di 100 euro. La frutta è stata devoluta alla Mensa dei Poveri.

TAG