Salerno, ventisei migranti morti: dieci anni ai due scafisti

nave-cantabria

Ventisei i migranti morti in seguito al loro sbarco nel Porto di Salerno nel novembre  del 2017. I due scafisti furono già precedentemente arrestati

SALERNO. Ventisei i migranti morti in seguito al loro sbarco nel Porto di Salerno nel novembre  del 2017. I due scafisti furono già precedentemente arrestati.

Ventisei migranti morti a Salerno: dieci anni per i due scafisti

Arrivarono in fin di vita al Porto di Salerno le 26 donne a bordo della nave spagnola “Cantabria”. Avvenne nel lontano novembre del 2017. Il fatto aveva sgomentato tutta la comunità. I due scafisti, erano stati già precedentemente arrestati.

Dieci anni in due

Dieci anni in due ed il riconoscimento solo di cinque omicidi su ventisei per via dell’impossibilità di verificare che le ventisei vittime siano morte cadute dal barcone che le trasportava.

I due scafisti, uno di origini egiziane e l’altro libiche, sono stati condannati a dieci anni con l’accusa di reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e omicidio colposo. Lo scrive Il Mattino nella sua edizione digitale.

 

TAG