Salerno, vigili aggrediti Cgil Fp interviene sulla vicenda

vigili_urbani

Salerno, vigili aggrediti Cgil Fp interviene sulla vicenda

SALERNO. La Cgil Fp di Salerno, nel rammaricarsi per il continuo impiego della Polizia locale di Salerno in compiti che esulano dalle proprie specificità di competenza esclusiva di altre forze di Polizia, rileva la grave carenza di sicurezza degli operatori di Polizia Municipale nell’ambito del proprio servizio.

L’impiego degli operatori di PM non può esserci dove non vi sono attività commerciali in sede fissa o ambulanti regolarmente autorizzati da controllare, né traffico veicolare da disciplinare, laddove invece la presenza di numerosi cittadini di paesi terzi dediti ad attività presumibilmente illecite e nel contempo la presenza di cittadini europei frequentatori della località turistica, sfocia invece nella sfera dell’ordine pubblico.

Nello specifico, il servizio comandato agli operatori di PM nella fascia oraria dalle ore 18.00-24.00 sulla Via Lungomare Trieste e altre zone a rischio, vede gli stessi, privi di tutele alla pari di altre forze di Polizia, esposti ad alto rischio per la propria sicurezza ed incolumità fisica.

Si significa che, la scrivente organizzazione sindacale unitamente alla RSU del Comune di Salerno diffidano il Dirigente della P.M. ing.Elvira CANTARELLA a comandare servizi di pattugliamento e controllo, in qualunque ora della giornata, sui viali della lungomare Trieste nella fascia oraria 18.00-24.00.

TAG