Cronaca

Salerno, vigili a rischio sciopero sotto le Luci d’artista

Dopo una mezza giornata di trattative per trovare un’intesa sulla riorganizzazione del comando di via Dei Carrari, continuano i dissapori. Sullo sfondo il rischio dello stato di agitazione e sciopero. Da un lato il Comune chiede ai vigili più turni serali per migliorare la sicurezza e la vivibilità dei cittadini, soprattutto nei fine settimana. Dall’altro, sempre più agguerriti, ci sono i sindacati che pongono il veto a qualsiasi riorganizzazione in attesa che il corpo di polizia municipale venga integrato con nuove assunzioni di 56 unità previste dal concorso regionale in corso di svolgimento.

Vigili a rischio sciopero

«Le trattative non possono durare in eterno», sbotta l’assessore alla Mobilità, Domenico De Maio, al termine della prima fase di riunione di ieri culminata con uno stop improvviso alle trattative. I sindacati verso ora di pranzo hanno clamorosamente deciso di occupare l’ufficio dell’assessore De Maio, che si era riservato alcune valutazioni assieme al comandante Antonio Vecchione.

«I tavoli si devono chiudere, non possono certo durare 15 anni dichiara stizzito l’assessore nel primo pomeriggio abbiamo discusso e fatto le nostre proposte. Inoltre c’è una proposta di riorganizzazione del comandante già formulata ai sindacati. C’è da fare delle riflessioni anche in merito alla richiesta del riposo dei turni infrasettimanali e quindi ci dobbiamo riaggiornare». E così, dopo una prima riunione iniziata alle 9 e terminata dopo le 14, i sindacati hanno deciso di incrociare le braccia e assumere una posizione ferma. «Il comandante ha consegnato un documento sulla riorganizzazione e ci chiedono il potenziamento del turno dopo le 18 dice Angelo Rispoli, segretario del sindacato Csa ma non c’è una proposta condivisa con le organizzazioni sindacali. Questo comportamento compromette le relazioni sindacali e rischia di aprire uno stato di agitazione che non fa bene alla città in questo periodo così critico con l’evento di Luci d’artista».

Articoli correlati

Back to top button