Cronaca

San Gregorio Magno, disabile denuncia il sindaco: finisce sotto processo per calunnia

Un cittadino disabile di San Gregorio Magno finisce a processo con l’accusa di calunnia ai danni del sindaco Nicola Padula. Lo aveva denunciato per una storia di sfratto.

A processo per querela: il caso di un disabile di San Gregorio Magno

Un disabile di 45 anni, R.T., è finito sotto processo con l’accusa di calunnia ai danni del sindaco di San Gregorio Magno, Nicola Padula.

Come riporta il quotidiano “Il Mattino”, l’uomo avrebbe preso di mira il primo cittadino per uno sfratto dalle case popolari perché moroso. In seguito a tale evento, decise di far scattare la denuncia ma alla fine il sostituto procuratore Roberto Lenza ha ribaltato la situazione: ha archiviato la posizione del politico e ha proceduto a denunciare il disabile per calunnia.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button