Cronaca

San Marzano sul Sarno, aggredisce i carabinieri: arrestato 25enne | Il plauso della sindaca

Il giovane, già noto alle forze di polizia per analoghi illeciti, è stato notato a bordo di un’auto in via Cesare Battista

Ieri sera, i carabinieri della stazione di San Marzano sul Sarno hanno arrestato nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, un 25enne di origini marocchine di 25 anni abitante nella cittadina dell’Agro nocerino, pur risultando senza fissa dimora. Il giovane, già noto alle forze di polizia per analoghi illeciti, è stato notato a bordo di un’auto in via Cesare Battista a San Marzano Sul Sarno.

San Marzano sul Sarno: arrestato 25enne

I militari della stazione marzanse e una pattuglia della sezione radiomobile del Reparto territoriale di Nocera Inferiore. Hanno intimato l’alt alla vettura del 25enne che, invece di fermarsi, ha tentato la fuga. Raggiunto, l’uomo è sceso dalla vettura e al tentativo dei carabinieri di bloccarlo, si è opposto con violenti strattoni e percosse prima che riuscissero a immobilizzarlo.

La perquisizione

Nel corso della perquisizione poi effettuata, sono stati rinvenuti, nel vano portaoggetti di una portiera, circa 17 grammi di hashish suddivisa in stecche confezionate separatamente, denaro in contanti verosimilmente provento di cessioni di droga e altro materiale ritenuto funzionale all’attività di spaccio.

L’auto, sulla cui proprietà sono in corso accertamenti e che è risultata priva di documentazione e copertura assicurativa, è stata sequestrata. I carabinieri operanti hanno riportato contusioni ed escoriazioni al torace e agli arti, medicate in ospedale.

Il provvedimento

L’attività di spaccio di stupefacenti cui l’arrestato è risultato dedito sarà oggetto di ulteriori approfondimenti investigativi unitamente all’intensificazione dei servizi preventivi sul territorio di San Marzano sul Sarno, disposta dal comando provinciale carabinieri di Salerno a tutela della sicurezza della comunità. Il 25enne arrestata, su disposizione del pm di turno della procura della repubblica di Nocera Inferiore, è stato trattenuto in attesa di rito direttissimo.

Il plauso della sindaca Zuottolo

Un episodio che traccia una linea importante nel senso civico dei cittadini di San Marzano sul Sarno. È accaduto ieri sera durante l’arresto dei carabinieri di uno spacciatore. L’uomo, infatti, vistosi braccato dai militari, ha reagito con pugni e spintoni per evitare l’arresto, provocando il ferimento di alcuni carabinieri. Ed è qui che è scattata la reazione dei residenti di via Battisti che sono scesi in strada per assistere i carabinieri feriti e sincerarsi delle loro condizioni.

Tanto da spingere il comandante del Reparto territoriale dei carabinieri di Nocera, il colonnello Rosario Di Gangi, a inviare al sindaco Carmela Zuottolo un messaggio con il quale le ha chiesto di ringraziare “la cittadinanza perché i residenti della zona sono scesi in strada ad assistere i carabinieri feriti e sincerarsi delle loro condizioni”. “Il nostro impegno per una città più sicura – ha dichiarato il sindaco Zuottolo – continua. La dimostrazione è quanto accaduto ieri sera con i carabinieri in azione nelle nostre strade per assicurare alla giustizia chi delinque. Sono felice che i cittadini hanno sostenuto e aiutato i carabinieri manifestando un grande senso civico”.

Articoli correlati

Back to top button