Cronaca

San Marzano sul Sarno, va dai carabinieri per far arrestare il figlio che lo ha derubato: 55enne picchia un maresciallo

San Marzano sul Sarno, va dai carabinieri per far arrestare il figlio dopo che gli ha prosciugato la carta del reddito di cittadinanza, ma i militari arrestano lui. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi quando un 55enne ha aggredito un maresciallo dopo aver cercato di far arrestare il figlio.

Cerca di far arrestare il figlio: 55enne finisce in manette

L’uomo si era recato presso la stazione dei carabinieri per lamentarsi di quanto aveva fatto il figlio. Il giovane avrebbe prelevato tutti i soldi sulla carta del reddito di cittadinanza del padre e per questo motivo il 55enne avrebbe preteso l’arresto del figlio. I militari avevano però riferito all’uomo di non poter intervenire, consigliandogli di sporgere un’eventuale denuncia. Il genitore, A.A.
avrebbe a quel punto perso il controllo, sbraitando contro i militari e uscendo per tornare a casa.

Casualmente avrebbe incontrato il figlio per strada e avrebbe cominciato una discussione. Poi, l’avrebbe colpito con calci e pugni, facendo intervenire i carabinieri. L’uomo, una volta riportato in caserma, avrebbe aggredito un maresciallo, colpito al volto con un pugno.

L’arresto

I militari hanno a quel punto trattenuto in stato d’arresto il 55enne, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Articoli correlati

Back to top button