Cronaca

San Valentino Torio, blitz dei carabinieri: residenze facili a migranti

SAN VALENTINO TORIO. Il blitz dei carabinieri del Reparto Territoriale nocerino ha portato tre avvisi di garanzia a tre dipendenti di comunali. Venerdì pomeriggio, infatti, sono stati presi di mira parecchi settori, tra cui anche quello dell’Ufficio Anagrafe. L’intervento dei carabinieri interessa una presunta rete di pratiche di residenza fuorilegge emesse dal Comune.

Pare che sia stato messo in piedi un sistema che garantisca un ingranaggio ad hoc per assicurate alloggi e certificati di residenza economici ad immigrati, una ipotesi di reato quale: falso in atto pubblico ed in certificazione amministrativa aggravato in quanto commesso da incaricati di pubblico servizio in concorso con privati. Ci sarebbe dunque, una ipotesi di corruzione che porterebbe al favoreggiamento della presenza di questi extracomunitari all’interno del territorio comunale di San Valentino Torio e dell’Agro. Una copiosa documentazione cartacea presa dai carabinieri nel pomeriggio, sarebbe l’ennesima tegola che si abbatte su Palazzo di Città.

 

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button