Cronaca

San Valentino Torio, minacce e stalking all’ex compagna: divieto di avvicinamento

San Valentino Torio, minacce e stalking all’ex compagna: nuovo divieto di avvicinamento per un 40enne che aveva già trasgredito per perseguitare la vittima.

Nuovo provvedimento per minacce e stalking a San Valentino Torio

È stato applicato il codice rosso ai danni di un 40enne, accusato di minacce e stalking ai danni dell’ex compagna. Il tutto ebbe inizio quando i carabinieri di San Valentino Torio accolsero l’ennesima denuncia della vittima, la quale era stata vittima di continui pedinamenti, minacce, violenze e telefonate anonime. A riportare la notizia è “Il Mattino”.

L’uomo aveva avuto medesimi problemi già in passato, a tal punto da costargli il carcere: infatti si tratta di un nuovo divieto di avvicinamento ai suoi danni nei confronti dell’ex. Era stato tra l’altro raggiunto da una misura di prevenzione che gli proibiva di avere contatti con la donna, lavoratrice presso un’azienda agricola.

Tuttavia, quegli obblighi non sono mai stati rispettati e la Procura di Nocera Inferiore alla fine ha disposto una nuova misura cautelare. L’organo inquirente ha attivato il codice rosso, che obbliga forze dell’ordine e pm a dare riscontro alle parole della vittima entro tre giorni, prima di procedere con un provvedimento cautelare.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto