Sanitari filo muro: tutto quello che c’è da sapere

I sanitari filo muro rappresentano una delle novità più interessanti degli ultimi anni per quanto riguarda l’arredamento del bagno della nostra casa

I sanitari filo muro rappresentano una delle novità più interessanti degli ultimi anni per quanto riguarda l’arredamento del bagno della nostra casa. La scelta dei sanitari del bagno dovrebbe essere fatta, sulla carta, prima che il bagno venga costruito o ristrutturato in modo che, in fase di costruzione, vengano adottati tutti quegli accorgimenti che permetteranno la loro installazione senza dover incorrere in complicazioni. Se, invece, si tratta di sostituire i sanitari esistenti allora la scelta viene fortemente limitata dalla disposizione degli scarichi e dovrà ricadere su un tipo di sanitario simile a quello che si andrà a sostituire. Oltre alle motivazioni estetiche, incidono sulla scelta motivazioni di tipo igienico e pratico, oltre ovviamente alle caratteristiche strutturali del bagno stesso ed il prezzo.

I sanitari filo muro dal punto di vista estetico si distinguono rispetto agli altri per il fatto di avere lo scarico a pavimento senza però presentare lo spazio tra il sanitario e il muro caratteristico dei sanitari tradizionali. Sono apparentemente più corti e l’impatto visivo che genera, risulta estremamente piacevole. I sanitari di questo tipo garantiscono una maggiore igiene data la facilità di pulizia conseguente all’assenza di spazio fra il sanitario e il muro, oltre alla maggiore sicurezza derivante dall’assenza di tubi di scarico e raccordi esterni. Tuttavia bisogna sottolineare che il montaggio di dei sanitari a filo muro è molto delicato e in caso di lavoro non svolto nella maniera corretta, si rischia di incorrere in problemi come il formarsi di intercapedini tra il muro e il sanitario. L’eleganza dei water, come pure dei bidet che rientrano in questa categoria, soprattutto nella forma ovale e finitura opaca è garantita da un migliore design generale. Non è un caso se moltissimi sanitari per disabili o per anziani sono a filo parete, venendo preferiti il più delle volte a quelli sospesi, perchè considerati più affidabili in termini di sopportazione di pesi maggiori.

Esistono, poi, i sanitari sospesi filo muro utilizzati per arredare bagni moderni, date le loro caratteristiche estetiche più innovative rispetto ai modelli precedenti. Essere sospeso significa, a differenza di quello che vuol dire se utilizzato nel contesto della scuola, avere un sanitario che non poggia sul pavimento, ma che si installa ad una certa altezza da terra. Volendo dare una misura indicativa, potremmo dire che vengono posizionati a circa 35 centimetri di altezza dal suolo, garantendo una sensazione di respiro e di totale armonia, grazie ad un fissaggio comunque sicuro, a patto che sia fatto a regola d’arte. Questa tipologia combina una serie di vantaggi riguardanti la facilità di pulizia, dato lo spazio presente tra il sanitario e il pavimento, la mancanza di giunture in silicone, e ovviamente il minore ingombro rispetto ai modelli tradizionali. Si tratta, dunque, di una soluzione molto gradita a chi ha intenzione di dare nuova linfa al proprio bagno.

TAG