Cronaca

Schiamazzi notturni, il sindaco di Sant’Arsenio vieta di giocare con il pallone

A Sant'Arsenio arriva l'ordinanza che vieta di giocare a pallone: previste multe dai 25 ai 500 euro per i trasgressori

Sant’Arsenio arriva l’ordinanza che vieta di giocare a pallone. Il sindaco Donato Pica ha firmato un provvedimento in seguito alle numerose segnalazioni di schiamazzi e rumori molesti nell’ex area Fiorderlisi dove spesso si registrano assembramenti sportivi.

Sant’Arsenio, arriva l’ordinanza che vieta di giocare a pallone

In particolar modo, il primo cittadino Pica ha firmato un provvedimento per evitare che l’ex area Fiordelisi diventi “pertinenza esclusiva di numerosi gruppi di ragazzi e di giovani che disturbano continuamente la quiete pubblica e privata con il gioco del calcio o con schiamazzi rumorosi e, che a volte addirittura penetrano nelle proprietà altrui per recuperare il pallone, non trascurando il danneggiamento delle strutture comunali”, in particolar modo nelle ore serali e notturne. Il provvedimento riguarda anche piazza Padri Domenicani: previste multe dai 25 ai 500 euro per i trasgressori.

Articoli correlati

Back to top button