Cronaca

Sant’Egidio del Monte Albino, task force al Comune: troppe pratiche di condono

SANT’EGIDIO DEL MONTE ALBINO. Troppe pratiche di condono da smaltire e per questo motivo il Comune di Sant’Egidio del Monte corre ai ripari costituendo un’apposita commissione anche per far fronte alle richieste dei cittadini che chiedono di rientrare nella legalità e per incassare svariate migliaia di euro entro la fine dell’anno.

Una vera e propria task force per il condono edilizio.

Sant’Egidio del Monte Albino, task force al Comune: troppe pratiche di condono

L’esecutivo ha approvato la delibera il cui obiettivo è la definizione delle istanze di condono relative ad abusi edilizi realizzati in aree sottoposte a tutela ambientale ed afferisce ad oltre 500 domande di condono edilizio presentate con proposta di autocertificazione. Si tratta dei condoni che risalgono alle leggi dei 1985, 1994 e 2003.

Un ottimo modo non solo per risolvere una volta e per tutte la questione dell’abusivismo edilizio e dei condoni, ma anche per fare cassa.

Basta una azione che possa essere congiunta e che possa soprattutto garantire il rispetto della legge sotto questo aspetto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto