Cronaca

Sant’Arsenio, muore in ospedale ma nessuno richiede la salma per il funerale

Vincenza Magliano aveva 87 anni, ed è morta tre giorni fa nell’hospice della struttura sanitaria di Sant’Arsenio. Era stata trasferita qualche giorno prima da una casa per anziani di Torraca. La donna, nata a Sapri, risulta essere residente a Santa Marina. Al momento del suo decesso sono stati avvertiti i parenti e la struttura di Torraca ma nessuno, fino a ieri sera, si è presentato per provvedere al trasporto della salma e al suo funerale.

Muore in ospedale ma nessuno richiede la salma

Trascorse le 24 ore e considerando l’impossibilità della permanenza della donna a Sant’Arsenio sono scesi in campo il sindaco di Sant’Arsenio, Donato Pica e i direttori sanitari Mondello, del Distretto, e Mandia, del “Luigi Curto” di Polla. Il primo cittadino ha avviato una serie di telefonate per cercare di ricostruire l’accaduto e rintracciare i parenti. Da quanto emerge sono stati avviati contatti anche con la struttura per anziani di Torraca e le istituzioni pubbliche di Santa Marina. Allo stesso tempo con la collaborazione dei direttori sanitari, il corpo della sfortunata 87enne, deceduta per cause naturali, è stato trasferito in una cella frigorifera dell’ospedale di Polla.

Le parole del sindaco

“Siamo disposti a provvedere noi all’eventuale sepoltura nel cimitero di Sant’Arsenio se nessuno si farà avanti. Accoglieremo con spirito caritatevole questa donna”, queste le parole di solidarietà del sindaco.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto