Sapri, maresciallo manda all'ospedale un finanziere: è grave

ospedale Sapri

SAPRI. Litiga con il vicino di casa, cade a terra, batte la testa e va in ospedale. È l’episodio verificatosi a Sapri e raccontato dal quotidiano La Città. La vittima, un 75enne originario di Napoli ma residente a Sapri e finanziere in pensione, avrebbe avuto un alterco con un maresciallo della marina – suo vicino di […]

SAPRI. Litiga con il vicino di casa, cade a terra, batte la testa e va in ospedale. È l’episodio verificatosi a Sapri e raccontato dal quotidiano La Città. La vittima, un 75enne originario di Napoli ma residente a Sapri e finanziere in pensione, avrebbe avuto un alterco con un maresciallo della marina – suo vicino di casa – 47enne di Catania e residente anch’egli a Sapri.

Lavori troppo chiassosi avrebbero disturbato il 75enne che ha iniziato a discutere animatamente con il maresciallo. La lite è degenerata, e tra spintoni ed urla, il finanziere è caduto a terra sbattendo violentemente il capo. I sanitari del 118 sono giunti repentini sul posto insieme ai carabinieri della locale stazione. Prima sono stati calmati gli animi e poi si è cercato di ricostruire quanto avvenuto. Il 75enne è ora ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco e le sue condizioni sono gravi. La prognosi è riservata.

TAG