Cronaca

Micro-discarica abbandonata a Sapri, presso una piazzola della ss18: oltraggiato il paesaggio

In una delle aree più suggestive del conune di Sapri, ovvero una piazzola della ss18 che sovrastano la costa (luogo dove è anche possibile ammirare lo scoglio de Lo Scialandro, su cui è presente la statua della Spigolatrice) ci sono dei micro-discarica abbandonata.

Micro-discarica in una piazzola della ss18 a Sapri, dov’è possibile ammirare lo Scialandro

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, vi sono abbandonati scarti edili ed altri rifiuti nella zona, incurante del danno ambientale e di immagine che si fa alla comunità di Sapri.

È stato, dunque, deturpato un luogo dove in tanti generalmente si fermano per fotografare lo starodnario paesaggio. Insorgono i cittadini che nutrono rabbia e sdegno nei confronti di questo increscioso fatto.

Sapri, rifiuti abbandonati lungo una piazzola della ss18, insorgono i cittadini

Non è la prima volta che avvengono questiepisodi a ridosso della ss18 di Sapri, luogo dove viene abbandonata immondizia di ogni genere.

Spesso gioungono volontari di associazioni locali, dediti ad organizzare delle giornate interamente incentrate sulla pulizia delle micro-discariche, ma nonostante ciò il cafone di turno non smette mai di deturpare il territorio. Si invoca l’istallazione di un sistema di videosorveglianza.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button