Cronaca

Sapri, picchia i genitori ed entra nel bar in stato confusionale: 30enne sottoposto a TSO

Un 30enne di Sapri è stato sottoposto questa mattina al Trattamento Sanitario Obbligatorio. L’uomo aveva picchiato i genitori nella notte e di mattina si era recato al bar in evidente stato confusionale.

Picchia i genitori ed entra nel bar in stato confusionale

L’uomo, dopo aver picchiato e minacciato i genitori durante la notte, si è recato di mattina in un bar in Piazza Plebiscito a Sapri in evidente stato confusionale: il 30enne ha iniziato ad agitarsi e a delirare.

Necessario è stato l’intervento dei Carabinieri della locale Stazione agli ordini del Maresciallo Pietro Marino che hanno bloccato l’uomo prima che potesse accadere l’irreparabile.

Il TSO

L’uomo raggiunto dai Carabinieri è stato subito trasportato dai sanitari del 118 presso il reparto di Igiene Mentale dell’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Per il 30enne infatti, a causa delle condizioni in cui versava, è stato disposto un Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto