Eventi e cultura

Giornata contro la violenza sulle donne: tanti eventi nei centri cilentani

Il comune di San Giovanni a Piro e quello di Sapri domani 25 novembre, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, saranno uniti da un unico obiettivo: la lotta al femminicidio.

Tante le manifestazioni che si terranno nei due centri cilentani.

Nelle tre piazze principali del comune di San Giovanni a Piro, quella del capoluogo e quelle delle due frazioni Bosco e Scario, l’assessore alle pari opportunità Maria Sorrentino ha deciso di mettere in scena tre flash mob: si inizierà con la rappresentazione di un cuore che si trasformerà in una farfalla.

Segno di libertà da qualsiasi tipo di oppressione o violenza.

E inoltre in ogni piazza saranno montati dei pannelli con sopra affisse opere di pittori impegnati nella lotta contro la violenza sulle donne.

Altro discorso per il comune di Sapri dove si terrà invece un concorso fotografico “D’amore non si muore”.

La manifestazione rivolta a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie è stata voluta e ideata dal Centro Antiviolenza Iris “Sportello Pierangela” promossa dall’ambito Sociale S9 con comune capofila Sapri.

La premiazione avverrà proprio il 25 ore 9:30 all’“Auditorium Cesarini” di Sapri.

Madrina d’eccezione della manifestazione la dottoressa Livia Azzariti conduttrice della famosa trasmissione UnoMattina.

Presidente della giuria il regista Rai Nello Pepe autore di trasmissioni e piece teatrali.

Maria Emilia Cobucci

Articoli correlati

Back to top button