Sapri, vendevano alimenti scaduti: sequestrati 600 confezioni alimentari in un negozio di animali

Un'amara scoperta per l'Unità Operativa Complessa di Igiene degli Allevamenti e Produzioni Zootecniche guidata dal dottor Giusepe Fornino

SAPRI. Nella giornata di ieri, presso l’ultimo comune costiero che fa capo a Salerno, è stata eseguita un’azione della Polizia Giudiziaria da parte di operatori del servizio Veterinario, nella specifica dai dottori Cammarano e Calicchio, coadiuvati dai tecnici della Prevenzione Collettiva Caruso e Olivieri e guidati dall’esperto dottor Giuseppe Fornino, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Igiene degli Allevamenti e Produzioni Zootecniche, all’interno di un’attività commerciale al dettaglio di piccoli animali domestici e di alimento loro destinati.

La Guardia di Finanza di Sapri, ha avuto modo di sequestrare 600 confezioni di alimenti destinati ad animali da compagnia, disponendo conseguentemente tale provvedimento in base alla normativa vigente che prevede la tutela degli animali, necessario in quanto gli alimenti erano scaduti e versavano in un cattivo stato di conservazione. Sono in corso ulteriori indagini atte a verificare altri reati e infrazioni.

TAG