Cronaca

Sarno, 30enne latitante in manette

SARNO. Un 30enne nato a Casablanca, noto Imam anti – ISIS, è stato tratto in arresto questa mattina. L’extracomunitario era ricercato per stalking, difatti una donna di nazionalità marocchina l’aveva querelato in passato per minacce. Secondo quanto riportato dal portale SalernoToday – La vittima a seguito delle frequenti minacce subite ha sporto nuovamente denuncia, il GIP del Tribunale di Nola, ha così disposto gli arresti domiciliari per l’uomo.

Larbi Dernati, il nome dell’ accusato che ora dovrà rispondere di questi fatti a lui annessi, ha ricevuto altre denunce in passato nei suoi confronti che gli sono costati il carcere, decisione presa dal Magistrato per l’aggravamento della misura cautelare. Larbi si era reso irreperibile per evitare la pena, i poliziotti del Commissariato di Sarno e il personale DIGOS, si sono messi subito sulle sue tracce pedinando l’uomo per indurlo a costituirsi.

Il 24 Gennaio scorso, l’uomo si è presentato presso il Commissariato di Sarno, dove è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Fuorni.

 

Articoli correlati

Back to top button