Sarno, abolita la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

benito-mussolini-cittadinanza-onoraria-sarno-revocata

Dopo 95 anni, il Comune di Sarno ha abolitato la cittadinanza onoraria al Duce Benito Mussolini con apposita delibera di giunta

Dopo 95 anni, il Comune di Sarno ha abolitato la cittadinanza onoraria al Duce Benito Mussolini con apposita delibera di giunta.

Il nome di Mussolini eliminato dalla cittàdi Sarno

La giunta comunale di Sarno, guidata dal sindaco Giuseppe Canfora, ha disposto l’abolizione della cittadinanza onoraria per Benito Mussolini. Dopo circa 95 anni arriva una sentenza storica da parte dell’amministrazione che ieri ha deciso di varare un provvedimento ad effetto, in occasione della festa della liberazione.

Canfora e la sua squadra hanno dunque posto fine alla decisione dell’allora sindaco Lucio Grimaldi, il quale, il 23 maggio 1923 conferì la cittadinanza onoraria al Duce, così come accadde anche in tantissimi altri comuni italiani. A meno di un mese dalla fine del mandato, l’amministrazione Canfora ha cancellato il nome di Mussolini dalla città.

 

TAG