Cronaca

Sarno, abusi sessuali su minore. Pena ridotta

SARNO. Ridotta la pena di un anno in Corte d’Appello ad un barista di 65 anni, accusato di abusi sessuali su di una giovane, all’epoca dei fatti minorenne. Il fatto risale al 2007, consumato all’interno di un bar ubicato a Sarno.

Stando alle accuse, l’uomo avrebbe costretto la vittima a subire atti sessuali, con toccamenti nelle parti intime, provando anche a costringere la ragazza a fare lo stesso. Tentò anche di stringerla a sé con forza, cercando un contatto che lei non voleva.

Quando poi – stando alla denuncia – provò ad abbassarsi i pantaloni, la giovane riuscì a fuggire dal bar, dirigendosi a casa. Qui raccontò tutto ai familiari, per poi recarsi al commissariato di polizia di Sarno, presentando una formale querela per violenza sessuale. La vittima raccontò dettagli dell’episodio, oltre a fornire elementi utili all’identificazione dell’uomo.

La Procura aprì un fascicolo, con la contestuale accusa di violenza sessuale per il barista. Il contesto di quella storia fu a sua volta caratterizzato da litigi e botta e risposta tra le parti, con una memoria difensiva presentata dal legale dell’uomo, davanti al giudice. Con rito abbreviato, il gup del tribunale di Nocera Inferiore condannò l’uomo a due anni di reclusione.

Ieri è arrivata la condanna in Appello, con la riduzione di un anno rispetto al primo grado.


Leggi anche:

http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/angri-abuso-bimbo-4-anni/


http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/baronissi-medico-accusato-molestie-sui-figli-tutta-farsa/


http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/abusi-sessuali-paziente-noto-medico-salernitano-nei-guai/


http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/abusi-sessuali-da-un-frate-salernitano/


Fonte: salernotoday

Articoli correlati

Back to top button