Cronaca

Sarno, 27enne africano aggredito: la condanna del sindaco Canfora

SARNO. Immigrato aggredito, la condanna del Sindaco Canfora. “Si tratta di un fatto gravissimo – dice il primo cittadino di Sarno – . La comunità sarnese, da sempre caratterizzata da spirito di accoglienza e solidarietà, condanna con forza quanto accaduto.

Sarno, 27enne africano aggredito: la condanna del sindaco Canfora

Ci tengo a ricordare che gli immigrati ospiti nelle strutture della nostra città, come d’intesa con la Prefettura di Salerno, si caratterizzano per il pieno rispetto delle regole. Un motivo in più questo per condannare il grave episodio avvenuto ai danni del ragazzo camerunense. Sarno è una città da sempre aperta all’integrazione e alla convivenza tra culture diverse. Metteremo in atto ogni azione utile contro qualsiasi forma di razzismo e di intolleranza”.

L’Assessore alle Politiche Sociali, Vincenzo Salerno, esprime preoccupazione e sdegno per quanto accaduto. “Sarno è una città accogliente – afferma l’Assessore Salerno – in cui la comunità di immigrati si sta integrando sempre di più e meglio grazie ai progetti di integrazione sociale e culturale che stiamo portando avanti nelle scuole e con le associazioni di volontariato che operano sul territorio.

Non possiamo che condannare l’episodio e dire che Sarno non è questa. Per tale motivo monitoreremo la situazione con grande attenzione, affinché episodi del genere non si verifichino più. Il Comune prenderà contatto con il giovane aggredito per manifestargli la solidarietà della città e il supporto dell’amministrazione stessa”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button