Cronaca

Sarno, al via il progetto Identità visive: opportunità per sei giovani volontari

SARNO. L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Canfora, ha selezionato 6 giovani volontari nell’ambito del Servizio Civile Nazionale, che da questa mattina – e per la durata di un anno – saranno impegnati nel progetto denominato “Identità visive”.

“L’obiettivo del progetto – spiega l’Assessore alla Cultura,Vincenzo Salerno – è quello di promuovere la conoscenza dell’identità dei luoghi a partire dal recupero del patrimonio fotografico e iconografico del Comune di Sarno, che possiede una Biblioteca Comunale con oltre 15.000 volumi, alcuni dei quali di notevole pregio storico, e un Archivio storico, ricco di testimonianze documentali risalenti a oltre cinque secoli fa, riordinati e inventariati, ma ancora poco accessibili.

Identità visive: i dettagli dell’iniziativa

I volumi della Biblioteca – la cui nuova sede si trova nei locali dell’antico palazzo di Villa Lanzara – sono ordinati secondo la classificazione decimale ma ancora con catalogo cartaceo, solo le ultime acquisizioni sono catalogate in formato digitale.

Si rende perciò necessario procedere a interventi di riordino e catalogazione di questi fondi librari, fotografici e documentali per renderli fruibili agli studiosi, agli studenti e ai cittadini.

Attualmente è in corso una prima fase di riordino degli archivi fotografici in collaborazione con l’Associazione “Il Didrammo”, riconosciuta dall’Iccd ( Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ) e dalla Soprintendenza Archivistica per la Campania”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button