Cronaca

Sarno, arrivano nuove telecamere di sicurezza contro ladri e vandali

SARNO. Arrivano anche a Sarno le nuove installazioni di telecamere di sicurezza per contrastare i reati ambientali, lo scarico abusivo di rifiuti, gli atti vandalici e i furti.

Si tratta di installazioni che contribuiscono, inoltre, ad ottenere i fondi finalizzati alla videosorveglianza.

Nuove telecamere di sicurezza a Sarno: le dichiarazioni

Queste le parole dell’assessore alla sicurezza urbana, Gianpaolo Salvato, sulla questione: «È previsto il potenziamento dell’attuale sistema con l’installazione di altre trenta telecamere in varie zone della città. L’ammontare del progetto è di settantaduemila euro e sarà sottoposto al Comitato prefettizio per l’ordine pubblico e la sicurezza. Attualmente, sono in funzione quarantasei telecamere su tutto il territorio di cui alcune mobili».

Si cerca, quindi maggiore sicurezza soprattutto nelle aree con gravi criticità ambientali, in particolare nella periferia di Foce.

Dopo l’ennesimo allarme lanciato dai cittadini, infatti, il sindaco, Giuseppe Canfora, ha scritto una lettera, come riporta Il Mattino, ai residenti. «La lotta contro chi viola l’ambiente condotta da questa amministrazione è seria: abbiamo aumentato i controlli assumendo sei vigili a tempo indeterminato e quattro a tempo determinato; abbiamo stretto una collaborazione con le guardie ambientali Kronos, l’Ente Parco ed il Consorzio di bonifica per la pulizia dei canali e degli alvei.

Già sono state notificate moltissime multe a chi sversa, presentato esposti alla procura e nei processi che partono ci costituiamo parte civile, per ottenere i danni.

Il Cnr sta svolgendo le indagini sulle aziende del biogas e stiamo aspettando i risultati. Abbiamo disseminato il territorio di telecamere, ma il territorio sarnese è vasto e dobbiamo ora completare questa costosa operazione».

Articoli correlati

Back to top button