Cronaca

Sarno, bimba morta ustionata: 6 medici prosciolti

SARNO. Sono stati prosciolti i 6 medici indagati per il decesso della piccola bimba cinese, nata poche ore prima all’ospedale di Sarno. Sulla morte della neonata ci sono tanti sospetti e si crede che sia morte per le ustioni provocate dai raggi dell’incubatrice. La piccola aveva trascorso alcuni giorni nell’incubatrice con lampade a luci.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, i risultati della perizia hanno appurato che la piccola è morta per una gravissima insufficienza respiratoria. Poco dopo la nascita la bimba aveva un colorito con sfumature cutanee giallognole, che hanno spinto i medici all’incubazione, ma i raggi non producono calore, quindi la morte è stata per cause naturali, a seguito di una congestione polmonare.

 

Articoli correlati

Back to top button