Cronaca

Sarno: bimba nata morta, undici indagati tra medici e paramedici

SARNO. Bimba nata morta, undici indagati tra medici e paramedici. La vicenda, avvenuta domenica scorsa al “Martiri del Villa Malta” dopo un parto cesareo, vede finire nel registro degli indagati Rosario Sorrentino, Salvatore Sorrentino, Francesco Dati, Michele Lo Mastro, Pio Pisani, Ciro Palumbo, Raffaella Cirillo, Savina Tanagro, Anna Di Genua, Filippo Angora e Michele Sica.

Il Pm della Procura di Nocera Inferiore ha dato il via libera per l’esame autoptico sul corpo della piccola Nicole. Tra oggi e domani verrà comunicato il nome del medico legale.

Il pm della Procura di Nocera Inferiore, Valeria Vinci, titolare dell’inchiesta, ha disposto l’autopsia sul corpicino della piccola Nicole. L’incarico sarà conferito al medico legale tra oggi e domani, dopodiché si procederà con l’esame autoptico per tentare di acquisire elementi utili a far chiarezza sulla tragedia.

La bambina era nata priva di vita, dopo un parto cesareo, per una morte intrauterina di feto a termine. Alla notizia nel nosocomio è scoppiato il caos, con i familiari della neonata che hanno assalito alcuni membri dello staff medico e danneggiando la struttura, nello specifico la sala operatoria.

Alla tragica notizia della sua morte, i familiari avevano reagito aggredendo verbalmente e fisicamente il personale medico e paramedico del reparto di ginecologia e mettendo a soqquadro la sala operatoria. Sul posto, allertati dagli operatori sanitari, erano intervenuti gli agenti del locale Commissariato di polizia. Per quanto riguarda l’aggressione ai medici, al momento non c’è ancora nessuna denuncia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button