Cronaca

Sarno: cani uccisi con bocconi avvelenati, la denuncia è virale sul web

SARNO. Continua la strage di cani randagi nella provincia di Salerno. Dopo i numerosi compagni canini uccisi a Paestum e San Cipriano adesso sono quelli di Sarno ad essere vittima di un ignoto killer di animali. La modalità è di quelle usate di recente: bocconi avvelenati che le bestiole ignare hanno ingerito fidandosi dell’assassino.

Sono due cani di media taglia, ritrovati in via Villa Venere. La ricerca dei responsabili è già iniziata, con numerosi residenti che hanno denunciato simili episodi. Una vera e propria esecuzione. L’ipotesi è che più persone stiano volutamente decimando i cani che vagano per le campagne. La denuncia è già virale sul web ed i controlli sono serrati per mettere fine a questi episodi di crudeltà.

Articoli correlati

Back to top button