Sarno: figlio bocciato al liceo, i genitori fanno ricorso al Tar

scuola

Figlio bocciato al liceo con gravi insufficienze in pagella. I genitori fanno un ricorso al Tar per ottenere un risarcimento legato alla bocciatura

SARNO. Figlio bocciato al liceo con gravi insufficienze in pagella. I genitori fanno un ricorso al Tar per ottenere un risarcimento legato alla bocciatura del ragazzo.

Fanno ricorso al Tar i genitori di un ragazzo bocciato a Sarno

Fanno il ricorso al Tar i genitori di un ragazzo bocciato al liceo scientifico Galilei di Sarno, per ottenere un risarcimento legato alla bocciatura del figlio nel corso dell’ann0 scolastico 2017-2018.

Secondo quanto riporta La Città, il ricorso dei genitori chiama in causa il ministero dell’Istruzione, il liceo Galilei e il dirigente scolastico. I genitori contestano la pagella, i verbali del consiglio della classe e del collegio docenti, i registri dei docenti, i provvedimenti disciplinari annotati sul registro di classe, le verifiche scritte e orali di italiano, inglese, storia, geografia, matematica e fisica.

La discussione è stata fissata per il 15 gennaio. In primo grado, i genitori avevano posto l’attenzione su episodi di bullismo subiti dall’alunno nel corso dell’anno scolastico.

TAG