Sarno, sui social dice di volersi togliere la vita: prof ritrovato dopo ore di ricerche

sequestro-piantagione-marijuana-eboli-encomio-poliziotti

Paura a Sarno per la scomparsa di un professore: si temeva il peggio. Sui social aveva scritto un post che aveva allarmato amici e parenti

Ore di paura a Sarno per la scomparsa di un noto professore che sui social aveva pubblicato un messaggio che aveva fatto pensare al peggio. Fortunatamente, la vicenda è terminata con il ritrovamento dell’uomo da parte dagli agenti del locale Commissariato di Polizia.

Sarno, paura per la scomparsa di un professore dopo il messaggio social

Prima di spegnere il cellulare – come riportato da SalernoToday – l’uomo aveva scritto sul suo profilo Facebook un messaggio che aveva allarmato amici e conoscenti. “Dopo aver fatto una lunga scarpinata ed aver raggiunto un posto in una località amena ed incantevole tra le montagne dell’Agro nocerino sto per compiere qualcosa di importante. Infatti, molto probabilmente, questo è l’ultimo mio post che leggete poiché fra poco spegnerò il mio cellulare e non avrò più contatti con nessuno.

Sono arrivato ad una decisione non molto bella. Gli artefici che mi hanno portato a tutto ciò sono due donne ed un uomo. Nella mia vita non ho mai fatto del male a nessuno anzi sono stato il più delle volte altruista per poi ottenere che cosa? Offese, augurandomi costantemente la morte, vilipeso, ma soprattutto vessato. È arrivato il momento non ce la faccio più. Addio“.

Uomo trovato dalla Polizia

Dopo la pubblicazione del post è partita una campagna social e nel giro di qualche ora gli agenti del locale Commissariato di Polizia hanno ritrovato l’uomo – in stato confusionale ma in buona salute – in via Bracigliano.


Tutte le notizie sul coronavirus
Il sito del Ministero della Salute
 

TAG