Cronaca

Sarno. Scritte contro sindaco e Carabinieri: condannata a 2 anni

Condannata a 2 anni la donna di Sarno che pubblicava scritte offensive contro sindaco e Carabinieri, oltre a frasi inneggianti all’Isis.

Sarno. Scritte contro sindaco e Carabinieri: condannata a 2 anni

Ha patteggiato la pena, condannata a due anni Anna Maria Malfettone, 45 anni. Accusata di minacce a pubblico ufficiale e scritte offensive contro i Carabinieri e il maresciallo Toni Vitale.

Già nota alle forze dell’ordine perché responsabile di alcune scritte offensive e ingiuriose contro il sindaco di Sarno, esponenti politici locali e nazionali, la magistratura e i giornalisti, tracciate sulle mura cittadine con alcune bombolette spray.

La donna, riottenuta la libertà, continuava ad imbrattare i muri con frasi offensive contro i rappresentanti delle forze dell’ordine. Arrestata una prima volta poco più di un anno fa, nella notte tra 29 e 30 marzo 2017, aveva un ordigno rudimentale.

FONTE: Le Cronache

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button