Cronaca

Sarno: sei ambulatori chiusi per mancanza di personale, situazione critica

SARNO. Sei ambulatori chiusi al “Martiri del Villa Malta” di Sarno. Manca il personale, la situazione è critica. Il consigliere Sebastiano Odierna chiede un consiglio comunale monotematico sulla problematica. A darne notizia La Città. 

30 medici e 50 paramedici in meno, arduo se non impossibile eseguire anche le normali attività. Chiusi fisioterapia respiratoria, epatologia, reumatologia, pediatria e diabetologia e nei reparti di ortopedia e radiologia si lavora in sotto organico.

Tempi d’attesa per esami di routine e controlli che arrivano fino a due mesi, prenotare una visita diventa un’impresa. Alcuni reparti non hanno un primario in carica. A tutto questo va ad unirsi la mancanza di di concorsi.

«La situazione dell’ospedale di Sarno va a rotoli – spiega Odierna – Il nostro pronto soccorso dovrebbe avere di norma l’OBI che, per legge, è previsto ogni 25 mila accessi. Solo nel 2016 il nostro pronto soccorso ne ha contati 46 mila perché non si richiede tale ampliamento? Il disinteresse verso la struttura è davvero senza eguali, l’ospedale va sul lastrico e nessuno fa nulla.

Ho chiesto al sindaco Canfora di fare qualcosa e di convocare, per prima cosa, un consiglio comunale ad hoc per varare un atto di indirizzo, andare in Regione e definire una volta e per tutte la questione ospedale. La sanità è un diritto per i cittadini ed è nostro compito tutelarla e tutelarli».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button