Cronaca

Sarno: un drappo rosso per dire no alla violenza sulle donne

SARNO. Questa sera alle 18.00 nell’aula consiliare del Comune un drappo rosso sarà appeso al balcone della Casa Comunale per 60 giorni, come segno di denuncia e condanna per le 60 donne che da gennaio ad oggi sono state vittime dei loro uomini o ex uomini.

Nel post pubblicato dalla presidente Maria Rosaria Aliberti sui social, si legge:

“Invitiamo la cittadinanza a partecipare e chiunque volesse manifestare il proprio sostegno a questa battaglia può fare la stessa cosa : un drappo rosso alla finestra di ogni casa per 60 giorni”.

#insiemeperdirenoallaviolenza #liberediesseredonnelibere, sono gli hashtag scelti dalla presidenza del consiglio comunale di Sarno per la campagna contro la violenza sulle donne

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button