Cronaca

Sbarco del dolore a Salerno, Boldrini: «il problema va risolto all’origine»

SALERNO. Sbarco del dolore, così è stato soprannominato l’arrivo della nave spagnola nella mattinata di ieri al molo di Salerno. 400 persone a bordo, 26 salme, tutte donne nigeriane di età compresa tra i 14 ed i 18 anni. Una tragedia sulla quale si è espressa anche la presidente della Camera Laura Boldrini.

«È illusorio o cinico pensare che l’Europa possa risolvere il problema degli sbarchi delegandone la soluzione ai paesi nordafricani. Il flusso non si arresterà fin quando il problema non sarà risolto all’origine, creando condizioni di vita dignitose e sicure nei paesi dai quali si continua a fuggire».

Articoli correlati

Back to top button