Cronaca

Scafati, arrestato un noto spacciatore dopo una fuga rocambolesca

SCAFATI. C.r., già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato nella serata di ieri dagli agenti del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno.

Durante le operazioni di controllo del territorio sulla tangenziale, all’altezza dell’uscita di Pastena, i carabinieri ordinano il fermo al conducente di una Fiat Punto.

Come riporta il sito Zon, C.R., alla guida dell’auto, finge la sosta e poi ingrana la marcia colpendo di striscio un militare causandogli la lussazione di una spalla.

Parte l’inseguimento.

C.R. imbocca l’autostrada A3 in direzione Nord per poi continuare la corsa nel centro di Cava de’ Tirreni e Nocera Inferiore.

Nel frattempo, la Centrale Operativa del Comando provinciale di Salerno lancia l’allarme a tutte le compagnia dei Carabinieri del territorio.

Accerchiato, C.R. resta bloccato del traffico, quindi, decide di abbandonare il veicolo e di proseguire la fuga a piedi.

Bloccato da uno dei militari, viene ammanettato e tradotto in caserma.

Nella sua auto sono stati rinvenuti 30 chili di ashish per un valore complessivo di 300mila euro.

L’uomo è accusato di spaccio e lesioni a pubblico ufficiale.

 Fonte: Zon.it

Articoli correlati

Back to top button