Cronaca

Scafati, carabiniere in pensione cade in pozzo e muore: si indaga

SCAFATI. Stava aggiustando il motore all’interno di un pozzo quando, probabilmente perdendo l’equilibrio, ha battuto forte la testa ed è caduto. Impossibile per lui salvarsi. È morto dopo pochissimo tempo, proprio nella proprietà di via Terze, la casa dei suoi familiari.

È successo nel pomeriggio a Scafati – località San Pietro – intorno alle ore 13:30, quando un ex carabiniere ora in pensione, Luigi Cavallaro, ha perso la vita.
Una vera e propria tragedia che ha reso inutili i soccorsi. La famiglia ha deciso di sporgere denuncia in quanto, secondo alcune testimonianze, l’ambulanza non sarebbe arrivata in tempo per salvare l’uomo.

Il 63enne, ex carabiniere prima in servizio in varie località campane e ultimamente a Salerno, dopo un passato nel Ros, è morto lasciando tutti a bocca aperta e nel dolore più profondo per questo decesso inaspettato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button