Cronaca

Covid, tornano a riempirsi gli ospedali: a Scafati occupati tutti i posti in Rianimazione

Risalgono i ricoveri Covid a Scafati: 4 persone in Rianimazione. Tra i nuovi ricoverati, molti non vaccinati

Tornano a salire i ricoveri per Covid Scafati. Un altro picco è stato toccato nella mattinata di ieri, domenica 29 agosto, quando sono arrivati tre pazienti, tutti in gravi condizioni, trasportati da ambulanze del 118. Si tratta, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, di persone non vaccinate, tra cui un 31enne di San Valentino Torio, dipendente di un’azienda di Scafati.

Scafati, risalgono i ricoveri Covid

Il 31enne è un soggetto a rischio per via del sui peso corporeo che va oltre i due quintali. È stata ricoverata anche una donna originaria del Marocco e residente a Sarno, la quale ha partorito pochi mesi fa. Ora si trova ricoverata nel reparto di Pneumologia con una seria insufficienza respiratoria.

Il caos Rianimazione

Qualche giorno fa un 42enne di Pagani, anche lui non vaccinato, ha rischiato di finire in Rianimazione. Una settimana prima aveva scoperto di essere positivo al Covid e le sue condizioni sono peggiorate col passarem delle ore.

I numeri

Il reparto di Rianimazione, dunque, è di nuovo pieno. Occupati i quattro posti letto disponibili, altrettanti pazienti sono intubati (due vaccinati e due non vaccinati).


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button