Scafati, Dia a casa di Coppola: l’operazione Sarastra continua

L'abitazione dell'ex presidente del consiglio comunale di Scafati, Pasquale Coppola, è stata oggetto di perquisizione da parte della Dia nell'ambito dell'inchiesta "Sarastra".

SCAFATI. L’abitazione dell’ex presidente del consiglio comunale di Scafati, Pasquale Coppola, è stata oggetto di perquisizione da parte della Dia nell’ambito dell’inchiesta “Sarastra“.

Dia a casa di Coppola: i dettagli

L’uomo è indagato nell’ambito dell’operazione Sarastra ed è proprio a causa di questa operazione che gli agenti della Direzione investigativa Antimafa hanno svolto una perquisizione con tanto di sequestro presso il domicilio del politico, ex fedelissimo dell’ex sindaco Pasquale Aliberti e poi diventato suo oppositore.

Su di lui, così come per altri, pende l’accusa di scambio elettorale politico mafioso.

La perquisizione a casa di Coppola

I carabinieri hanno portato via i dati relativi all’attività web e social in uso all’ex presidente, 4 telefoni cellulari, un hard disk e una pen-drive. Acquisito anche il materiale di posta elettronica e dei profili Facebook, Whatsapp e Dropbox.

 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG