Cronaca

Scafati, ditta vince 7 ricorsi contro il Comune: chiesti 20 milioni per danni

SCAFATI. Il Comune di Scafati rischia di versare 20 milioni di euro, per risarcimento danni, chiesti da una ditta che ha vinto 7 ricorsi contro l’Ente.

Niente abuso edilizio nella struttura della ditta: dopo aver vinto 7 ricorsi “La Regina di San MarzanO” chide 20 milioni di euro per danni al Comune di Scafati.

La ditta “La Regina di San Marzano” chiede al Comune di Scafati un risarcimento danni di 20 milioni di euro dopo aver vinto 7 ricorsi legati a una serie di contenziosi. Il caso è scoppiato a partire dal 2017, nel periodo in cui a Palazzo Mayer si erano insediati i commissari straordinari, i quali hanno cominciato a revocare i permessi a costruire per l’azienda conserviera che aveva stretto precedentemente accordi con l’amministrazione dell’ex sindaco decaduto Pasquale Aliberti. 

Dopo una lunga serie di provvedimenti e ricorsi vinti, il Tar ha stabilito che la famiglia Romano, titolari della ditta “La Regina di San Marzano” non avevano compiuto nessun abuso edilizio nella propria struttura. Una situazione complicata per il Comune di Scafati che adesso rischia di dover versare ai Romano circa 20 milioni di euro di risarcimento danni, anche l’azienda conserviera sembrerebbe non aver negato ulteriori dialoghi con l’Ente.


Fonte: La Città

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button